Archivi

febbraio: 2020
L M M G V S D
« Apr    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829  

Links sportivi

REGISTRAZIONE

LA C2 A UN PASSO

Le ultime due giornate hanno pienamente delineato la situazione in testa alla classifica, fortunatamente nel senso che tutti i tifosi biancoblù speravano e si aspettavano: gli striscioni, infatti, dopo la vittoria con la Lavagnese, e la contemporanea sconfitta dell’Entella a Chieri, hanno mantenuto le distanze con l’importante pareggio di Casale.
I punti di distacco dalla rivale levantina sono così dieci a sei giornate dalla fine, un capitale difficilmente dilapidabile, visto che alla squadra di mister Iacolino sarebbe sufficiente cogliere i tre punti nelle tre partite casalinghe. Sfide casalinghe che, tra l’altro, vedranno scendere al Bacigalupo tre squadre molto abbordabili: il Valdaosta, che appare ormai rassegnato alla retrocessione, questa domenica, il Rivoli che nel girone di ritorno ha colto solo quattro punti e il Borgorosso che arriverà allo scontro con i biancoblù appagato da una tranquilla salvezza.
Naturalmente la concentrazione dovrà continuare ad essere al top per evitare problemi, chiudere questa meravigliosa stagione e programmare al meglio la successiva che vedrà nuovamente il Savona tra i professionisti e, questa volta ne siamo sicuri, anche da protagonista.
La sosta pasquale è giunta comunque al momento giusto, la squadra e Iacolino hanno avuto la possibilità di rifiatare per preparare al meglio il rush finale che ci porterà all’auspicato trionfo.
Lo squadrone biancoblù ha condotto la stagione da protagonista fin dalla prima giornata e sempre in testa alla classifica, riuscendo a gestire alla grande i pochi momenti difficili. Nelle ultime partite si è notata un po’ di stanchezza, il sintomo più evidente è stato la difficoltà degli attaccanti per trovare il gol.
L’ultimo è quello di Zirilli con il Cuneo, da lì in poi ci hanno pensato altri a perforare le difese avversarie mettendo ancora una volta in risalto la grande qualità della rosa a disposizione di Iacolino.
Nelle ultime due giornate il protagonista è stato indubbiamente Luca Cattaneo: classe ’89, detto “Veleno”, dribbling e velocità fulminanti. Il ragazzino ha risolto due partite difficili con Lavagnese e Casale permettendo al Savona di allungare e poi mantenere il distacco sull’Entella. Iacolino conosce le caratteristiche del ragazzo e lo ha utilizzato nel momento di difficoltà contando sul suo cambio di passo e sulla sua velocità; caratteristiche che possono diventare letali, come è effettivamente successo, a partita in corso.
Chiudiamo con la tifoseria che ha invaso Casale con quattro pullman e tante macchine, dimostrando ancora una volta di meritare, come la squadra, il salto di categoria. Al “Natale Palli” l’atmosfera era da serie superiore: una partita fra due ottime squadre, una buona cornice di pubblico e due tifoserie “calde” che hanno dato spettacolo con cori, coreografie e incitamenti continui.
Il calore del pubblico si spera che continui a crescere in questo finale di stagione, a prescindere dagli avversari che si porranno sulla strada dei biancoblù, fino ad arrivare alla festa finale: facendo due conti e considerando i dieci punti di vantaggio il giorno gusto per la grande festa potrebbe essere il 25 aprile quando al Bacigalupo arriverà il Rivoli.
Facciamo partire il conto alla rovescia …..