Archivi

luglio: 2020
L M M G V S D
« Apr    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Links sportivi

REGISTRAZIONE

U mumentu du belinun u riva pe tutti….

Credo fossi in terza media. Si ero in terza media. Arrivo trafelato in ritardo già suonata la seconda campanella. Entro correndo e scivolo per terra con una dinamica abbastanza roccambolesca, tipo scena da film: cado non cado, cado non cado, cado. Risata generale. Figura di merda. Poi per uno come me che si è sempre preso sul serio, troppo sul serio ancora di più di merda. Era la prima ora ed avevo un prof. di inglese estremamente colto e preparato, anche molto simpatico dovessi dire. Con una passione per il dialetto. E immancabilmente mi disse: “u mumentu du belinun u riva pe tutti”. Eh si è vero. Com’è vero. E’ sempre in agguato. Come domenica contro il Ciriè. Anche se sei il capitano è sufficiente un attimo per scivolare. La tensione non è uno scherzo, ma spesso fa degli scherzi, anche brutti. Così è capitato a Barone. E’ scivolato, e l’immancabile figuraccia si è verificata. Anche se invece di risate si sono scatenate polemiche (troppe). Chi invita ad avere rispetto dei tifosi (giusto), chi si incazza, chi ribatte, etc. etc. Però, oltre allo scivolone, di capitan Alessio vorrei ricordare anche tutto l’impegno che ha profuso nella scorsa (e non solo), sfortunata, stagione. Che ci sono stati giocatori che hanno messo un decimo di passione e anima nello scorso campionato (e magari hanno anche guadagnato di più..). E qui mi fermo. Tornando invece alla mia caduta mi ricordo a distanza di tantissimi anni la vergogna, causata da un eccessivo (ed insensato) spirito di orgoglio. Io non potevo permettermi di cadere. Ed invece l’ho fatto. Poi però mi sono rialzato. E sono andato avanti. Probabilmente avessi evitato di voler fare “il perfetto” a tutti i costi ed arrivare puntuale avrei evitato una figuraccia. Ma non l’ho fatto. Ho sbagliato. Se Barone domenica si fosse limitato a godersi, finalmente, la prima vittoria e stop, l’avrebbe evitata. Non lo ha fatto. Ha sbagliato. Da quei giorni lontanissimi posso dire di essere una persona molto molto diversa. Sono diventato adulto nel frattempo. Prendo le cose con maggiore filosofia, ho imparato tanto dai miei errori, ed imparerò tanto da quelli futuri. Mi sono rialzato. E sono andato avanti. Migliorando. Come è normale che sia. Lo stesso sono certo che farà capitan Alessio. Per chi si è scatenato in polemiche, chi vuole le scuse, etc etc un solo monito, una nostrana legge di Murphy, RICORDATE!: il momento del belinone arriva per tutti. Nessuno escluso.